AMP Automazione
 AMP Quadri Elettrici
AMP Impianti Elettrici

0321 868474
amp.progetti@gmail.com
HOME AMP Romentino Novara

Home Chi siamo Novità & Info Servizi Certificazioni e verifiche Prodotti e Soluzioni
Automazione Inustriale Quadri Elettrici Impianti Elettrici Domotica Fotovoltaico Contatti e Dove siamo

Realizzazioni

Qualità

Link utili

Mappa del sito


Disegno e progettazione impianti elettrici

A.M.P. Impianti elettrici

Può offrire agli elettricisti i seguenti prodotti:

-Progettazione elettrica civile, commerciale ed industriale
-Relazione tecnica secondo CEI 0-2, firmata da professionista iscritto all'albo
-Progettazione e consulenza impianti di Domotica
-Certificazione degli impianti elettrici
-Progettazione e consulenza per l' Automation Building
-
Progettazione e consulenza per l' Home Automation

-Progettazione e consulenza di impainti diVideosorveglianza
-
Progettazione e consulenza per impianti di rivolti al risparmio energtico
-
Progettazione e consulenza di sistemi di allarme, antifurto e anti intrusione
-Dichiarazione di conformità secondo 37-08
-Verifiche CEI 64-8
-Stesura del capitolato d'appalto per impianti elettrici ed elettronici

Il mercato attuale richiede qualità e professionalità legate ad una reale capacità di intervento per esaudire e richieste del Cliente; questa è la logica alla quale è legato l'ufficio Tecnico dell'AMP: arrivare a fornire una soluzione integrata nella progettazione, che permetta la realizzazione di impianti "chiavi in  mano" con una assistenza tecnica anche post-vendita.
Questo sistema ha portato il Team di lavoro ad una elevata professionalità  maturata sull'esperienza e ha consentito un costante aggiornamento sull'evoluzione tecnologica e normativa di riferimento. L'Ufficio Tecnico  dell'  AMP impianti elettrici,  per  rispondere alle  esigenze dei suoi Clienti, utilizza formati grafici universalmente apprezzati     e riconosciuti  a  livello  mondiale e italiano, come:

AUTOCAD,
SPAC Automazione,
EPLAN (su computer di terze parti), 

Per i calcoli e il dimensionamento l'AMP impianti elettrici  utilizza software di concezione europea, e preferibilmente italiana poichè garantiscono il pieno rispetto delle normative vigenti in Italia e in Europa. L'interpolazione tra i seguenti software

i-project MT/BT,
 TCTWin,
TiProject,
GWCAD

e l'eperienza dell'ufficio tecnico ci permette l'elaborazione di disegni tecnici:

Planimetrie
Schemi topografici
Schemi elettrici di principio
Schemi elettrici funzionali 
Schemi di cablaggio 
Schemi pneumatici funzionali
Schemi sinottici

Il Team di progettazione  degli impianti elettrici da dei risultati sicuri che avranno poi un riscontro reale al momento di realizzare l'impianto e di eseguire le verifiche sullo stresso.

L’attività si articola in progettazione, consulenza e servizi tecnici in merito agli impianti tecnologici, quali:

- progettazione impianti elettrici ed elettronici
cabine di trasformazione MT/BT – linee e distribuzione di Media Tensione
adeguamenti CPS per cabine di trasformazione
impianti di emergenza (Gruppi Elettrogeni - UPS)
quadristica e distribuzione (POWER CENTER – MCC)
impianti di distribuzione generale BT
impianti di illuminazione normale, emergenza sicurezza
impianti di illuminazione pubblica, esterni, grandi aree, campi sportivi
impianti di alimentazione Forza Motrice
impianti ausiliari, elettronici e speciali – automazione- misure – controlli-telecomunicazioni
impianti di captazione scariche atmosferiche impianti di protezione, di terra e sicurezza

- progettazione impianti di condizionamento e climatizzazione
impianti di condizionamento, climatizzazione
impianti di microclima

- progettazione impianti di ventilazione
impianti di aspirazione e ventilazione

- progettazione impianti antincendio
impianti di rilevazione fumi e fuoco
stazioni di pompaggio

- progettazione impianti pannelli solari fotovoltaici
dimensionamento impianti
progettazione impianti e scelta componenti
progettazione e studio locali tecnici batteria e apparati di interconnessione rete
progettazione e studio compatibilità con impianti esistenti
stime economiche e valutazioni rientri investimenti

- consulenza e servizi tecnici
aggiornamenti normativi
corsi di formazione, informazione e aggiornamento personale
consulenze e perizie tecniche di parte
perizie CTU
sopralluoghi e rilievi
attività di consulenza e assistenza tecnica in Italia e all'estero

- direzione lavori, verifiche, prove, collaudi
direzione lavori su progetti redatti personalmente o su progetti di terzi
direttore tecnico di cantiere
prove, misure, verifiche  e collaudi a Norma di Legge

- temporary management
attività di direzione tecnica presso la sede dei clienti
tecnical management per aziende private
consulenze operative per argomenti tecnici specialistici
gestione tecnica per conto terzi di commesse in Italia e all'estero


Stralci di normativa:
Impianti negli edifici: il progetto è sempre obbligatorio


Le uniche esclusioni sono:
-manutenzione  ordinaria.  Per  “manutenzione  ordinaria”  si  intende  l’insieme  degli  “interventi  finalizzati  a  contenere  il degrado normale d'uso, nonché a far fronte ad eventi accidentali che comportano la necessità di primi interventi, che comunque  non  modificano  la  struttura  dell'impianto  su  cui  si  interviene  o  la  sua  destinazione  d'uso  secondo  le prescrizioni  previste  dalla  normativa  tecnica  vigente  e  dal  libretto  di  uso  e  manutenzione  del  costruttore”.  Rientrano nella manutenzione ordinaria interventi di sostituzione di componenti con altri di uguali caratteristiche;
-manutenzione straordinaria. Sono interventi di manutenzione straordinaria quelli di sostituzione di componenti con altri di caratteristiche equivalenti ma diverse (salvo che non si alterino le prestazioni dell’impianto, nel qual caso si tratta di “trasformazione”;
-regolazioni;
-ecc.

L' A.M.P. Impianti elettrici ha al suo interno un vero e prorpio studio tecnico che si occupa della progettazione di impianti elettrici civili, industriali e del terziario.
Con l’approvazione del DM 37-08 (ex legge 46/90 ed ex  DPR 447/91) è stata sancita l’obbligatorietà del progetto elettrico per gli impianti con determinate caratteristiche dimensionali e tecnologiche.
Esso inoltre deve essere redatto secondo una specifica guida (Guida CEI 0-2, Guida alla redazione della documentazione di progetto).
In breve, segue una sintesi dalla quale anche voi potrete capire  quando il progetto può essere firmato dall'elettricista o dal responsabile tecnico dell'impresa installatrice, o quando il progetto deve essere redatto da un professionista iscritto all'albo competente.
L' A.M.P. Impianti elettrici ha al suo interno sia tecnici di impresa sia professionisti iscritti all'Albo dei Periti di Novara, quindi può redimere entrambi i progetti.

Piccolo estratto Normativo:

D.M. 37 del 2008:
Il Campo di Applicazione del DM 37 si ricava dall'art. 1 del suddetto decreto: ovvero il Dm 37 si applica a tutti gli impianti in tutti gli edifici ,indipendentemente dalla destinazione d'uso, collocati all'interno degli stessi o delle relative pertinenze. Qui si vede già una sostanziale differenza con la legge 46/90, che si riferiva a tutti gli impianti negli edifici civili e ai soli impianti elettrici negli altri edifici.
Obbligo di progetto: per il DM 37 il progetto è sempre obbligatorio! La differenza è che per alcuni casi può essere firmato dal responsabile tecnico dell'impresa installatrice, mentre per i casi, che ora elencheremo, dovrà essere redatto da un prefessionista iscritto negli albi professionali.
 
Progetto da parte di professionista iscritto ad albo professionale:

Edifici ad uso civile:
Per tutte le utenze condominiali che abbiano almeno una delle seguenti caratteristiche:
Potenza impegnata superiore a 6 kW;
unità abitative aventi almeno una delle seguenti caratteristiche:
superficie maggiore di 400 mq;
potenza impegnata superiore a 6 kW.
Edifici adibiti ad attività produttive,commercio, terziario ed altri usi:
quando le utenze sono alimentate a tensione superiore a 1000V (in questo caso devono essere progettate anche le parti in bassa tensione)
quando la superficie è maggiore di 200 mq;
quando le utenze sono alimentate in bassa tensione con potenza impegnata superiore a 6 kW.
Unità immobiliari generiche:
quando l'unità immobiliare è provvista, anche parzialmente, di ambienti soggetti a normativa specifica, quali:
locali medici
locali per i quali sussista pericolo d'esplosione;
locali a maggior rischio in caso d'incendio (MARCI).
Impianti elettronici:
Sempre quando coesistono con impianti elettrici aventi obbligo di progetto.
Impianti di protezione contro le scariche atmosferiche:
Gli impianti di protezione dalle scariche atmosferiche devono essere progettate se soddisfano almeno uno dei seguenti requisiti:
Il volume dell'edificio supera i 200 mc;
per le unità abitative e per le utenze domestiche quando superano i 6kW di potenza contrattuale;
per le unità abitative quando superano i 400 mq;
per gli immobili adibiti ad attività produttive, al commercio, al terziario ed a altri usi quando superano i 200 mq o i 6 kW di potenza impegnata.

Per saperne di più sull'argomento:      Certificazioni e Verifiche
                                                      Verifiche obbligatorie degli impianti elettrici

N.B.: dovuto al continuo aggiornamento della legislatura italiana vi preghiamo di verificare le informazioni che vi passiamo, con altre fonti di informazioni. (Se riscontrare degli errori e vorrete segnalarceli ne saremo veramente grati e troveremo il modo di sdebitarci)


La nostra è un azienda di Romentino, in provincia di Novara, specializzata in una gamma ampia ed articolata di impianti elettrici, nata dall'automazione industriale, e a richiesta dei nostri clienti entrata nell'installazione degli impianti elettrici. 
Contatta la nostra azienda per conoscere il servizio di disegno e progettazione degli impianti, che all'occorenza possiamo trosformare  nell' installazione degli impianti sia elettrici che elettronici, nella costruzione del quadri elettrici, nelle verifiche dell'impianto e nel rilascio delle dichiarazioni di conformità.
Il nostro personale potrà intervenire per offrirti consulenza personalizzata ed assistenza diretta, in modo tale da garantirti un servizio ad hoc e sempre all'insegna dell'eccellenza e della qualità superiore di un'automazione studiata per le esigenze dei nostri clienti.

Se volete saperne di più sull'argomento DM 37-08 aprite il file PDF  cliccando qui

(se il tuo PC non supporta il formato PDF scarica Adobe reader qui)